Ferrata Cima Capi Monte Rocca - foto trekking trentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cima Capi Monte Rocca


Escursione ad anello verso Cima Capi 909 metri s.l.m e il rientro dal Monte Rocca 1090 metri s.l.m. con stupendi panorami sul Lago del Garda, la catena del Baldo, le Alpi di Ledro, la Valle del Sarca, il Monte Stivo. Lungo il percorso si possono anche vedere postazioni,trincee, e visitare le gallerie sotto il monte Rocca ( serve il frontalino) risalenti alla prima grande guerra mondiale del 1915-1918. per raggiungere la vetta di Cima Capi si sale su di una via ferrata la ferrata intitolata a F. Susatti, di difficoltà media adatta anche a chi è alle prime ferrate, il sentiero che porta al monte Rocca ci sono alcuni tratti attrezzati servito da cordino,  anche questa parte del sat405 è chiamata sentiero attrezzato F. Susatti.

Itinerario: Arrivati a Riva del Garda si va verso la centrale idroelettrica che si trova sulla Gardesana occidentale. Passata la centrale idroelettrica dopo circa 2 chilometri c'è una galleria, prima della galleria circa 20 metri sulla destra c'è una strada chiusa al traffico la vecchia strada del Ponale, si notano anche i cartelli sat. che indicano il sentiero sat 405. La strada è sterrata si gode di un bel panorama sul lago del Garda, dopo circa 20 minuti si arriva ad un bivio sulla dx che indica il sentiero sat 404 via ferrata F. Susatti – Cima Capi. Qui il sentiero si fa boschivo si sale con modesta pendenza a zig zag, si possono vedere anche delle fortificazioni di guerra, vedendo sempre un bel panorama sul lago e i dintorni. Dopo circa 1 ora si arriva ad un secondo bivio con il sentiero sat 472 che proviene dal paese di Biacesa e il sat 405 verso la Cima Capi. Dopo un traverso nel bosco si risale una gola parzialmente boschiva e in circa 30 minuti si arriva all'inizio di un tratto della via ferrata F. Susatti, la ferrata inizia poco dopo, che conduce verso la cima Capi. La ferrata dura circa 45 minuti poi si fa l'ultimo tratto in leggera salita passando sopra a delle postazioni della guerra, arrivando in vetta a Cima Capi dove si trova la bandiera Italiana. Verso Monte Rocca: Dalla cima Capi si scende lungo la cresta si arriva ad una forcella, si incrociano il sentiero sat 460- e si prosegue sul sat 405 in direzione del Monte Rocca- via Ferrata F. Susatti. Il Sentiero che traversa sotto il Monte Rocca e servito da un cordino di sicurezza nella prima parte si scende un breve tratto circa 10 metri per poi continuare in piano fino ad un bivio con il  sat 405B che porta verso la cima del monte Rocca. Qui il sentiero risale con modesta salita fino ad arrivare Bocca Pasumer 980 metri s.l.m. Si prosegue sul sat 471, la particolarità di questo sentiero è che si districa lungo una trincea della prima guerra mondiale, ci sono alcuni tratti di sentiero serviti da un cordino che funge da corrimano. A circa 10 minuti alla cima ci si trova fronte le gallerie di trincea che sono sotto il Monte Rocca. Il sentiero per la cima prosegue lungo delle trincee, arrivati sulla cima c'è la croce di vetta, e come dalla Cima Capi si gode di un bel panorama. Rientro: Per il rientro si percorre il sentiero dell'andata per salire al Monte Rocca, si passa Bocca Pasumer e si arriva al bivio con il sentiero sat 405 Cima Capi, e si prosegue sul sat 405 verso Riva del Garda circa 2 ore. Il sentiero prosegue sulla via Ferrata F. Susatti traversando lungo la parete, è servito da un cordino e presenta dei tratti esposti, con un bello panorama sul lago. Al temine del cordino si trova un targa che indica il sentiero attrezzato F. Susatti  in questo caso è la parte finale. Da qui in poi il sentiero è boschivo scende con modesta discesa, si arriva ad un bivio, si prosegue sul sat 404, si arriva ad una fontana dove si trova anche un vecchio ospedale della prima guerra mondiale. Si prosegue scendendo fino ad arrivare sopra le condotte della centrale idroelettrica. Si continua su strada tagliafuoco e si arriva al Bastione. Dal Bastione in circa 10 minuti si arriva alla strada provinciale, continuando in direzione del parcheggio. Per parcheggiare la macchina c'è anche un parcheggio a pagamento, o lungo la strada dei prima della galleria si trovano dei parcheggi. Difficoltà: EEA Escursionisti Esperti Attrezzati per via della Ferrata. Tempo di percorrenza: 5 ore Traccia GPS Cima Capi Monte Rocca Download

Torna ai contenuti | Torna al menu