Catena del Lagorai Cima D'asta rifugio O.Brentari - foto trekking trentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lagorai


Lagorai Cima D'Asta rifugio O. Brentari

La Cima d'Asta si trova a sud est della catena del Lagorai, nel Trentino orientale tra l'altopiano del Tesino e la Valle del Vanoi. Geologicamente è un gruppo a se costituito da rocce granitiche a differenza del Lagorai che è costituito da porfidi. Vicino alla sommità è presente l'omonimo Lago di Cima d'Asta 2473m. s.l.m. poco sopra il rifugio Ottone Brentari a 2480m. s.l.m. Sulla sua Cima a 2840m. s.l.m. proprio sulla cresta troviamo il bivacco d'Asta Gianni Cavinato.
ITINERARIO:
Partenza da Malga Sorgazza 1450m. s.l.m in alta Val Malene, da li si parte per una strada forestale segnavia 327 fino al bivio alla teleferica Brusà, si prosegue lungo il segnavia 327 fino al bivio Ruderi Baito dei Pastori, si continua per il segnavia 327 arrivando al Lago di cima D'asta, poco sopra il rifugio Ottene Brentari. Da li si prende il sentiero segnavia 364 che ci porta fino la vetta Cima d'Asta, dove si trova anche il bivacco Gianni Cavinato. Il panorama che ci si presenta è spettacolare, verso nord la Catena del Lagorai, a sud la Valle Malene, a ovest i ghiacciai dell'Adamello- Presenella le guglie del Brenta, a est le Pale di S.Martino.
RIFUGIO CIMA D'ASTA - O.BRENTARI:
periodo di apertura al 20 giugno al 20 settembre, dispone di n.56 posti letto, nel periodo di chiusura è disponibile nei pressi del rifugio un bivacco con n.6 posti letto  

Torna ai contenuti | Torna al menu