Cime Cadine - Cima Cadina orientale - foto trekking trentino

Vai ai contenuti
Cime Cadine - Cima Cadina orientale

Escursione alle Cime Cadine nel gruppo montuoso della catena di Costabella salendo alla cima Cadina Orientale 2885 metri, si può anche considerare la cima principale, visto che è anche quella più frequentata, le altre due cime sono: Cima Cadina Centrale 2850 metri e Cima Cadina Occidentale 2869 metri, entrambe sono raggiungibili percorrendo altro sentiero.
Sono numerose le testimonianze della prima guerra mondiale, si può vedere quello che rimane di ricoveri, fondamenta di baracche,trincee, postazioni di cannoniere.
In una cannoniera i soldati Italiani piazzarono un cannone da 70 mm per distruggere l'attuale rifugio Contrin che durante la guerra era la sede di comando austriaco di quella zona.
Itinerario: Giunti al Passo San Pellegrino si oltrepassa il primo parcheggio sulla destra, si prosegue fino ad arrivare al secondo parcheggio sempre sul alto di destra, fronte al parcheggio sulla sinistra c'è una stradina con le indicazioni per Lanc de le Poze e il Rifugio Fuciade. Strada sterrata percorribile per un tratto in auto poi si trova il divieto di transito ci sono 2 parcheggi. Da qui comincia il sentiero sat 607 strada sterrata pianeggiante che porta al Rifugio Fugiade 1972 metri dove nella prima guerra mondiale si trovava un accampamento delle truppe Italiane. Dal rifugio si prosegue sul sentiero sat 607 verso il Passo delle Cirelle 2683 metri, circa 2 h10. La prima parte del sentiero è lungo un prato con modesta salita, si giunge al bivio Jigolè ( le pale) 2224 metri sentieri sat 607-693. Da qui si prosegue sul 607 da dove inizia il tratto verso un ghiaione, 1h40 per il Passo delle Cirelle, traccia ben visibile si prosegue a zig zag in lieve pendenza. Si arriva su di un piano Busa de la Tascia, dove si trova un monumento al ricordo dei caduti della prima guerra mondiale. La straccia del sentiero a sinistra è ben visibile risale lungo il ghiaione in buona pendenza, fino ad incrociare una deviazione, Val de la Tascia 2425 metri sentiero sat E607-P02. Da qui si prosegue sul sat 607 salendo per un canalone ghiaioso giungendo al Passo delle Cirelle. Dal passo ci vogliono circa ancora 30 minuti per giungere la cima Cadina Orientale, si prosegue in direzione della Cannoniera Italiana, per poi giungere alla deviazione verso la cannoniera, e il sentiero e ben visibile che sale lungo il pendio ghiaioso segnato dai ometti di pietra, che conduce verso la vetta della Cima Cadina Orientale 2885 metri dove si trova una croce di legno.
Rientro: Per il rientro si  ripercorre il sentiero dell'andata, si può fare una deviazione alla cannoniera Italiana, da dove si dominava la Val Contrin. Per salire sulle altre due Cime Cadine quella Centrale e Occidentale, dalla cannoniera si prosegue lungo una valletta non c'è una traccia segnata, ( ci dovrebbero essere dei ometti di sasso, non sono salita sulle altre 2 cime)
Difficoltà: EE escursionisti esperti Tempo di percorrenze: 5h3 Traccia GPS cime Cadine: download
Torna ai contenuti