Rifugio G. Segantini Lago Vedretta - foto trekking trentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rifugio G. Segantini


Rifugio G. Segantini in Val D'Amola - Lago Vedretta


   

Escursione nel Gruppo della Presenella, salendo al Rifugio Giovanni Segantini 2373 metri s.l.m. in Val D'Amola, dal rifugio verso il Lago Vedretta 2615 metri s.l.m.
Itinerario: Da Trento si va verso Pinzolo in Val Rendena, si prosegue per il paese di Carisolo. Circa metà strada tra Carisolo e S. Antonio di Mavignola, su di un tornante a sx si prendono le indicazione per la Val Nambrone. Si arriva al Rifugio Nambrone e si prosegue per circa 8 km fino ad arrivare al parcheggio nei pressi della Malga Vallina D'Amola. Dal parcheggio si prende il sentiero sat 211 in circa 1 ora di camminata poco impegnativa si arriva al Rifugio G. Segantini. Dal rifugio si continua lungo il sentiero sat 216, in circa 50 minuti si arriva alla Bocchetta de L'Om 2361 metri s.l.m. Dalla bocchetta si proseguire sul sentiero sat 238 verso il Lago Nero 2255 metri s.l.m. ci vogliono circa 20 minuti. Dal Lago si possono prendere due direzioni differenti per arrivare al sentiero che porta al Lago Vedretta. La prima: si può continuare sul sat 238 verso il Rifugio Cornisello, proseguendo sul sat 239 per il Lago Cornisello, e la Malga Cornisello, dove si trovano le indicazioni per il Lago Vedretta. La seconda: (quella che ho fatto io) e proseguire per un sentiero secondario, segnato con i classici segni bianco rossi, che porta a incrociare il sentiero che parte dal Rifugio Corsinello, per incrociarsi con il sentiero sat 216, per giungere sempre alla Malga Corsinello, e da qui continuare per il sat239 verso il Lago Vedretta. Dal bivio ci vogliono circa 1h15 per arrivare al Lago Vedretta. Il sentiero risale lungo le rocce Della Valletta, è ben segnato dai classici segni bianco rossi, con alcuni tratti in buona pendenza. Arrivati al lago si può godere di un bel panorama, e la sorgente del torrente Sarca di Nambrone per poi sfociare nel Lago Corsinello. Rientro: Dal Lago si ripercorre il sentiero dell'andata il sat 239 fino alla malga, si prosegue sul sat 216, incrociando la deviazione per la Bocchetta del L'Om, e il Rifugio G. Segantini. Arrivati alla Bocchetta, si prosegue sul sentiero dell'andata il sat 216 fino al Rifugio G. Segantini circa 50 minuti. Dal rifugio per il rientro al parcheggio si può rifare il sentiero dell'andata il sat 211, o prendere il sentiero 211b, che porta verso la Malga Vallina D'Amola, per poi incrociare il sat 211 e arrivare al parcheggio.
Difficoltà: E Escursionistica Tempo di percorrenza: 7-8 ore
Traccia GPS Rifugio G. Segantini-Lago Vedretta Download
Rifugio G. Segantini Val D'Amola:
dispone di 48 posti letto, bivacco invernale numero 8 posti indirizzo sito web: http://www.rifugiosegantini.com

Torna ai contenuti | Torna al menu