Passo Cimirlo Cima Marzola - foto trekking trentino

Vai ai contenuti
Passo del Cimirlo Cima Marzola

Il Passo del Cimirlo 730 metri s.l.m. si trova fra il Monte Celva e la Marzola, sopra l'abitato di Povo e la frazione di Oltrecastello. Per la sua posizione era un punto strategico durante la prima guerra mondiale, sono ancora visibili le varie trincee austro-ungariche.
Itinerario: Da Trento si prende la tangenziale verso Padova seguire le direzioni verso S. Donà - Povo si passa una galleria poco dopo si trova una rotatoria a sx svoltare per Povo. Proseguire verso Povo centro, seguire le indicazioni (cartelli marrone) Passo del Cimirlo Rifugio Maranza. Dal parcheggio del Passo del Cimirlo ci si incammina sul sentiero Sat 455 dove sono presenti le trincee austro-ungariche delle prima guerra mondiale. Il sentiero è boschivo, si arriva alla località Casare, si prosegue sul sentiero Sat 455. Lungo il sentiero si trova un masso, il luogo dove si trova il masso e chiamato Il Masso Erratico, una roccia che a origini della Cima D'Asta arrivata fin qui durante l'era glaciale all'incirca 20.000 anni fa. Dopo il masso proseguendo lungo il sentiero boschivo si incrociano i cartelli Sat 455-411, fino ad arrivare al bivio, e si continua sul Sat 411 Stoi del Chegul. Si giunge alla località Prà de Stelar 994 metri s.l.m. da qui ci si impiega circa 1 ora per giungere ai Stoil del Ghegul, e si continua sul Sat 411Doss dei Corvi – Sella della Marzola. Lungo il sat 411 si trova la deviazione sentiero Sat 411 Sella della Marzola e 411A che porta direttamente alla cima Marzola Nord 1737 metri s.l.m. Dalla Cima Marzola Nord si prosegue lungo il sentiero Sat 412 verso la Cima Marzola Sud 1736 metri s.l.m. e il bivacco Bailoni. Dal Bivacco si scende lungo il sentiero Sat 412 che porta al Rifugio Maranza circa 1h15. A circa 20 minuti dal rifugio Maranza ci si trova ad un bivio dove si trovano i resti del secondo forte della prima guerra mondiale, si prosegue verso Malga Nova- Passo Cimirlo circa 2 h. Giunti a Malga Nova si continua verso Fontana dei Gai- Passo Cimirlo. Si arriva Fontana dei Gai proseguendo lungo la strada sterrata circa 40 minuti si arriva a Busa Granda bivio con i sentieri Sat 413-455 si prosegue sul Sat 455 da qui al Passo Cimirlo circa 1 ora, si incrociano i sentieri Sat 418- 455 da qui ci si impiegano circa 45 minuti per il Passo del Cimirlo. Lungo il sentiero si arriva al luogo nominato El Sason 895 metri s.l.m. un masso che è franato dalla Cima del Chegul. Si prosegue lungo sentiero boschivo fino ad incrociare il sentiero dell'andata Sat 455-411 da qui ancora 30 minuti circa e si giunge al Passo del Cimirlo.Difficoltà: E Escursionistica Tempo di percorrenza: 5- 6 ore Traccia Passo Cimirlo Cima Marzola Download
Torna ai contenuti