Gruppo Ortles Cevedale Cima Nera Vedretta del Careser - foto trekking trentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo Ortles Cevedale


Vedretta del Careser

L'escursione parte dal parcheggio di Malga Mare seguendo il sentiero sat 102 lungo la Val Venezia che porta al Rifugio Larcher. Dal rifugio si prosegue sul sentiero sat 104 verso Lago delle Marmotte, arrivati al lago restando sempre sul sat 104 si arriva al bivio con il sentiero sat 123, si prosegue sempre sul 104 direzione Rif. Dorigoni. Da qui il sentiero diventa impegnativo perché si snoda lungo dei massi   con fondo roccioso. Una salita impegnativa visto che si deve salire di quota dai 2600 metri s.l.m. circa, per arrivare a 3125 metri s.l.m. dove si trova la Sella segnata da un alto palo di legno con il numero 104. Lungo la salita si incontrano vari laghetti la zona è anche chiamata Pozze e il panorama tutto intorno non è di meno. Prima della Sella che da sulla Vedretta troviamo altra sella e fronte a noi già si può notare la Sella dove si trova il Palo segnavia 104. In circa 30 minuti si è sulla Sella dove si può ammirare n panorama a 360° si vede la Cima della Marmotta, Cima Venezia, il Gruppo del Cevedale, e la Vedretta del Careser. Qui comincia il viaggio di ritorno passando sotto la Cima del Lago Lungo, per arrivare    all'osservatorio glaciologo. Si scende lungo un sentiero su ghiaione grosso, per poi spianare e continuare fra grossi massi, dove bisogna cercare il passaggio più comodo. Arrivati all'osservatorio si vede il Lago Careser e la sua diga e il corso del torrente che lo va a alimentare. Qui continua la discesa per un costone tra pietre, anche qui si deve fare attenzione alla via di discesa tenendo come punto di  riferimento per la direzione il Lago Careser. Finita la porte più in pendenza si notano dei segni GIALLI su roccia e omenetti, che ci portano fino al lago dove si trova un ponte che ci permette di attraversare il torrente, portandoci sulla sponda est costeggiando il lago, fino alla diga dove si trovano le case dell'Enel. Arrivati alla diga si prosegue per il sentiero sat 123 che ci riporta al parcheggio Malga Mare.
Difficoltà: EE escursionisti esperti Tempo di percorrenza: 7ore TRACCIA GPS VEDRETTA del CARESER
DOWNLOAD

Torna ai contenuti | Torna al menu