Marmolada Punta Penia - foto trekking trentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Marmolada
Marmolada Punta Penia

Escursione ad anello nel gruppo montuoso della Marmolada, Punta Penia con i sui 3343 metri s.l.m. è la vetta più alta del gruppo montuoso della Marmolada. Si affrontano passaggi sul ghiacciaio e due ferrate sia nell'andata e nel ritorno. La vetta è possibile raggiungerla salendo per la via normale, lungo il ghiacciaio partendo dal rifugio Pian dei Fiacconi, il secondo percorso in senso antiorario ( fatto da me) partendo sempre dal rifugio si aggira la cima a destra verso la forcella Marmolada, salendo per la via ferrata. Dal passo Fedai si può arrivare al rifugio Pian dei Fiacconi con una cabinovia.
Descrizione: Da Trento si va in Val di Fassa verso il paese di Canazei, si prosegue per il Passo Fedaia, dove si trova la diga e il lago Fedaia. Si percorre la strada sulla diga fino al parcheggio nei pressi dell'impianto della cabinovia per il Pian dei Fiacconi. Dal parcheggio parte il sentiero sat 606 verso la Forcella Col del Bous 2438 metri s.l.m. dalla forcella si prosegue sul sentiero sat 606 verso il Pian dei Fiacconi 2625 metri s.l.m. dove si trova anche il rifugio Pian dei Fiacconi, e l'arrivo della cabinovia. Dal rifugio si continua sul sentiero sat 606 aggirando la cima da destra verso la forcella Marmolada e la via ferrata della Marmolada. Il primo tratto del sentiero continua su ghiaione e roccia ben levigata dal movimento del ghiacciaio. Dopo circa 40 minuti si fa un traverso lungo un  tratto di ghiacciaio di circa 20 minuti, e si arriva alla parete dove a inizio la ferrata della Marmolada, che porta verso la forcella Marmolada, incrocio con la ferrata che si affronta per chi sale verso Punta Penia partendo dal rifugio Contrin. La ferrata è ben attrezzata di media difficoltà, con alcuni tratti umidi ci vogliono circa 1h30 per percorrerla. Alla fine della ferrata per arrivare alla cima Punta Penia si impiegano circa 30 minuti, il sentiero prosegue lungo il ghiacciaio, la traccia è ben visibile. Giunti in vetta si trova il rifugio Capanna Punta Penia, godendo di un bel panorama sui gruppi montuosi circostanti. Gruppo montuoso del Sella, gruppo montuoso del Sassopiatto, gruppo montuoso del Sassolungo, le cime vicine il Grand e il Piccolo Vernel, cima Rocca, cima Ombretta, Val San Nicolò, Val Contrin.
Rientro: Da Punta Penia si fa rientro verso il Pian dei Fiacconi, scendendo sul ghiacciaio lungo la cresta del Mul, dove al termine della cresta si scende lungo una breve ferrata circa 10 minuti. Alla fine della ferrata si prosegue affrontando l'ultimo tratto di ghiacciaio, la traccia è ben visibile fare attenzione ai crepacci. Alla fine del ghiacciaio si prosegue verso il rifugio Pian dei Fiacconi, e da qui si fa rientro per il sentiero dell'andata o in cabinovia fino al parcheggio al Passo Fedaia.  
Difficoltà: EEA escursionisti esperti attrezzati attrezzatura picozza ramponi set da ferrata Tempo di percorrenza: totale di 6-7 ore di cui 1ora 30 di ferrata Traggia GPS Marmolada Punta Penia Download

Torna ai contenuti | Torna al menu